Banana split

Un tuffo nel passato…e nei Topping!

La Banana split è un dolce ottimo seppur semplicissimo da preparare, e rappresenta il perfetto spuntino estivo per chiunque abbia voglia di qualcosa di goloso.

Ma come è nato questo dessert?

Pare che l’invenzione della Banana split sia riconducibile ai primi del ‘900.
All’epoca un certo David Evans Strickler vide un venditore ambulante di gelati tagliare una banana e riempirla di gelato al cioccolato. L’idea sembrò piena di potenziale a David, tanto che la perfezionò e ne fece subito un brevetto.
Il dolce poi divenne famoso in tutto il mondo grazie alla catena di ristoranti Walgreens, che inserirono la Banana split come elemento fisso della propria carta dei dessert.

Molto facile da preparare, la Banana split moderna si realizza tagliando a metà una banana longitudinalmente per poi ricoprirla di gelato e guarnizioni tra le più varie.

Da oggi, con il mio Topping Mix potrai anche tu sbizzarrirti in decorazioni colorate e fantasiose: provala ad esempio con il Topping al Pistacchio e delle gocce di cioccolato fondente, oppure più classica con dei ciuffetti di panna montata e il Topping al Caramello.

Se sei un’amante della frutta invece, ti consiglio il Topping ai Frutti di Bosco o il Topping alla Fragola con una spolverata di granella di mandorle.

Cerchi un gusto forte e deciso? Provala con il Topping allo Zabaione e sopra una spolverata di caffè macinato: un abbinamento delizioso soprattutto se utilizzato sui gelati alla panna, alla crema e alla nocciola!

Se sei una vera golosa invece ti consiglio di abbondare con il cioccolato. Guarnisci la tua banana split con il Topping al Cioccolato, nocciole caramellate e confettini di cioccolato bianco… che delizia!!

Non c’è alcun limite, basta sbizzarrire la fantasia per godersi una Banana split da leccarsi i baffi.