Colomba di Pasqua

Colomba di Pasqua: 3 varianti semplici e deliziose

La Colomba di Pasqua è il dolce tradizionale che viene molto spesso servito e consumato durante le festività pasquali.

Si tratta di un dolce lievitato guarnito con canditi e ricoperto di mandorle e glassa croccante. Già nella sua versione classica è buonissimo, ma quest’anno che ne dici di tentare delle varianti golose per stupire i tuoi ospiti?

Ecco dunque 3 idee originali che vanno a rivisitare la ricetta tradizionale della Colomba.

Colomba farcita

Iniziamo con una ricetta che va ad arricchire di golosità la Colomba classica. Ti basterà tagliarla a fette e, tra una fetta e l’altra, farcire la tua Colomba con crema pasticcera (per realizzarla velocemente utilizza il Preparato per Crema Pasticcera Nonna Anita) e fragole fresche tagliate grossolanamente.

Decora con zucchero a velo ed il gioco è fatto!

Colomba di Pasqua salata

Ma non tutti gradiscono i dolci.

Qui dunque una variante salata a forma di colomba.

Dovrai impastare 3 uova, 100 ml di latte, sale e pepe, il Lievito di Birra Disidratato Nonna Anita, un cucchiaino di zucchero e 350 gr di farina tra loro. Aggiungi poi all’impasto 50 ml di olio, delle striscioline di provolone, di pancetta e salumi misti tagliati a cubetti.

Continua ad impastare per qualche minuto, poi metti l’impasto in uno stampo da colomba infarinato e in forno ventilato preriscaldato a 180°C per 40 minuti.

Semifreddo di colomba

E con gli avanzi di Colomba che fare?

Ecco qua un’ottima ricetta del riciclo.

Dopo aver tagliato a fette sottili la Colomba avanzata, fodera con le fettine alcuni stampi per muffin ed inumidisci le fettine con un Topping (per inumidire la bagna) a tua scelta. A questo punto riempi gli stampi foderati con uno strato di gelato allo zabaione, uno strato di granella di nocciola e uno strato di gelato al cioccolato.

Mettili in freezer per una notte e servili con guarnizioni a piacere.