frutti di bosco

L’ingrediente di agosto: i frutti di bosco

Idee e suggerimenti per abbinare i frutti di bosco ai dolci senza glutine Nonna Anita

Mirtilli, more, lamponi, ribes e fragoline… i frutti di bosco non sono solo un delizioso dono della natura, perfetto per arricchire i nostri dolci e altri piatti, ma sono anche preziosi alleati per la salute. In effetti i frutti di bosco sono naturalmente ricchi di antiossidanti, sostanze che contrastano l’azione dei radicali liberi e, quindi, l’invecchiamento cellulare. E poi se siete appassionati di montagna, raccoglierli è un vero piacere.

In questo caso però ci interessano soprattutto perché sono buonissimi e arricchiscono di gusto ed eleganza i miei preparati per dolci senza glutine, facili e veloci da realizzare.

Torta di cioccolata ai frutti di bosco

Torta di cioccolata ai frutti di bosco

La prima ricetta con l’ingrediente di agosto che vi propongo è il dolce perfetto per la domenica o per una festa. Una golosa torta al cioccolato che ricorda in parte la Foresta Nera, splendido dessert di origine austriaca, ma che risulta alla fine completamente senza glutine e molto più semplice da preparare. Basta avere in dispensa il Preparato per Torta al Cacao Nonna Anita e pochi altri ingredienti e il gioco è fatto. Seguite passo passo la mia ricetta: https://www.nonna-anita.it/ricette-dolci/ricetta-torta-al-cioccolato-panna-e-frutti-di-bosco/

Panna cotta ai frutti di bosco

panna cotta ai frutti di bosco

Un classicissimo dolce al cucchiaio perfetto in ogni occasione. Grazie al mio preparato, la panna cotta è velocissima da realizzare e ovviamente senza glutine. Mi piace arricchirla con un topping, in questo caso quello ai frutti di bosco. Non dimenticate poi di aggiungere qualche frutto fresco. Al seguente link trovate la ricetta passo passo: https://www.nonna-anita.it/ricette-dolci/ricetta-panna-cotta-ai-frutti-bosco/

Gelato alla crema con topping ai frutti di bosco

gelato crema frutti di bosco

A chi non piace un buon gelato alla crema? Ecco di seguito una ricetta che si può realizzare anche senza gelatiera. Per completarla basta aggiungere il mio topping ai frutti di bosco.

Ingredienti:

In un pentolino versate lo zucchero, le stecche di vaniglia, il latte e, a bagnomaria, portate il tutto a ebollizione mescolando continuamente. Quando bolle, togliete il pentolino dal fuoco. In un altro pentolino versate i tuorli sbattuti e unite a poco a poco il latte caldo, mescolando il tutto con una frusta. Rimettete tutto sul fuoco (sempre a bagnomaria) e continuate a mescolare a fiamma bassa finché la crema non comincerà ad attaccarsi al dorso del cucchiaio. Toglietela dal fuoco, copritela con pellicola trasparente per evitare che si formi la pellicina e lasciatela raffreddare. Quando sarà fredda, unite la panna mescolando delicatamente e rimettete tutto in frigorifero per almeno 2 ore. A questo punto togliete le stecche di vaniglia, versate la crema nella gelatiera e azionatela per 40 minuti, finché il gelato non si sarà ben addensato. Nel caso non abbiate una gelatiera, versate la crema in una vaschetta metallica e mettetela in freezer per 2-3 ore fino a farla solidificare lungo i bordi; trasferite il gelato in un recipiente, amalgamate con una frusta elettrica e rimettete in freezer per altre 3-4 ore. Servite il gelato alla crema in coppette di vetro guarnendolo con il topping ai frutti di bosco Nonna Anita.

 

Cosa aspettate a preparare un buon dolce senza glutine? Alla prossima ricetta 🙂