pesche

L’ingrediente di luglio: le pesche

Idee e suggerimenti per abbinare le pesche ai dolci senza glutine Nonna Anita

Le pesche, frutti estivi per eccellenza, sono il prodotto del mese di luglio, con cui vi propongo qualche golosa ricetta per buonissimi dolci senza glutine.

Coppa crema e pesche

Coppa crema e pesche

Cominciamo con un dolce al cucchiaio fresco e gradevole, perfetto per chiudere il pranzo: la coppa con crema pasticcera, pesche e un tocco finale di panna montata.

Ingredienti per 4 coppe:

1 confezione di Preparato per Crema Pasticcera Nonna Anita; 365-375 ml di latte vaccino intero; 3-4 pesche mature; 250 ml di panna da montare; 1-2 cucchiai di zucchero a velo.

Procedimento:

Versate 365-375 ml di latte vaccino intero in un recipiente e aggiungete il Preparato per Crema Pasticcera. Fate sciogliere bene con l’aiuto di un mixer per circa 4-5 minuti.

Sbucciate le pesche e tagliatela a pezzetti. Disponetele sul fondo di 4 coppette e copritele con la crema pasticcera.

Montate bene la panna con un po’ di zucchero a velo e, con l’aiuto di una sac-à-poche decorate le vostre coppe.

Crostata di pesche

Crostata di pesche

È una rivisitazione estiva della mia crostata di frutta (con fragole e frutti rossi). Ideale per il pranzo della domenica o per una cena elegante.

Seguite il procedimento della ricetta che trovate qui sostituendo more, lamponi, mirtilli e fragole con pesche mature. Se volete velocizzare la preparazione, al posto del Preparato per Crema Pasticcera potete utilizzare la Crema Pasticcera Tradizionale pronta.

Pesche all’alchermes

Pesche all’alchermes

Questa ricetta è un divertissement sul tema della pesca. In effetti i dolcetti che andiamo a preparare hanno solo l’aspetto delle pesche, ma si tratta invece di gusci di pasta frolla ripieni di crema pasticcera e bagnati con l’alchermes…

Ingredienti:

1 confezione di Preparato per Pasta Frolla Nonna Anita; 1 flacone di Crema Pasticcera Tradizionale Nonna Anita; 60-65 ml di acqua; 160 g di olio di semi o burro; zucchero semolato q.b.; Bagna analcolica all’alchermes Nonna Anita; gusci di noci (aperte).

Procedimento:

Lavorate il Preparato per Pasta Frolla con 160 g di olio di semi (o 160 g di burro freddo) per 2 minuti, fino ad ottenere un effetto sabbioso. Aggiungete 60-65 ml di acqua e lavorate il composto fino a ottenere una consistenza omogenea. Lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti. Con l’impasto formate delle palline di circa 20 grammi e utilizzatele per coprire i mezzi gusci di noce premendo delicatamente per modellare le cupole. Disponetele in una teglia da forno ben distanziate e fatele cuocere a 165° per circa 15-20 minuti (devono restare chiare). Sfornatele e, dopo qualche minuto, togliete i gusci.

Riempite l’incavo delle cupole di pasta frolla con la crema pasticcera (volendo puoi fare metà crema pasticcera tradizionale e metà crema pasticcera al cacao), accoppiatele, spennellate la frolla con la bagna analcolica all’alchermes, quindi cospargete di zucchero semolato. E voilà le pesche all’alchermes sono pronte!

 

Tre golose ricette dolci senza glutine… provatele anche voi e condividete con me le fotografie!