Zucca per tutti i gusti

Consigli furbi per realizzare dolci creativi alla zucca

È tornato ottobre e ha portato con sé le prime brezze autunnali. È tornato il momento di vestirsi pesante, tirar fuori i cappotti dagli armadi e prepararsi all’inverno in arrivo.
Per nostra fortuna l’autunno ci regala anche tante meraviglie dell’orto da sfruttare sulle nostre tavole e, tra queste, oggi vi voglio parlare della regina indiscussa del mese: la zucca.

La zucca è un ortaggio estremamente versatile che si presta molto bene a svariate preparazioni, sia dolci che salate. Può essere consumata direttamente con la buccia, se cotta al forno a fettine, oppure utilizzata in purea per insaporire impasti e condimenti per la pasta asciutta.

Oggi però scopriremo insieme come utilizzare la zucca in modo originale e creativo, sfruttando i miei prodotti e Preparati per Dolci Gluten Free. I miei Preparati, senza glutine, senza grassi idrogenati, senza olio di palma né conservanti, abbinati alla zucca, alimento ricco di proprietà benefiche per la nostra salute, saranno un goloso ma sano e nutriente mezzo per passare in modo più allegro le buie giornate d’autunno.

Pensando al sapore della zucca, sebbene si tratti di un ortaggio, non si può non sperimentare dolci prelibatezze. A volte però si teme di osare perché non si sa bene come trattarla integrandola… nei dessert!

Ecco qua un consiglio spassionato dalla vostra Nonna preferita: buttatevi e sperimentate, non abbiate paura di sbagliare!
Provate ad esempio il Tiramisù rivisitato alla zucca e vedrete che esplosione di gusto!
Sarà sufficiente aggiungere al mio Preparato per Crema Tiramisù 200 g di zucca ridotta in crema con il mixer. Prima di frullarla, cuocetela in forno a 180 gradi finché non diventa tenera (per ottenere 200 g di crema cuocete 400 g di zucca a tocchetti); dopo averla passata nel mixer filtratela in un colino a maglie sottili e il gioco è fatto…
Integrandola alla mia Crema Tiramisù potrete comporre un dessert dai sapori autunnali eccezionale. Consiglio di completare il dolce con una guarnizione di amaretti sbriciolati (per chi gradisce).

Se la vostra passione sono le ricette salate, non temete! Se cotta al forno e strizzata infatti, la zucca può essere aggiunta al classico impasto del pane: amalgamatela alla farina (in proporzione 1 a 2) e, utilizzando il mio Lievito di Birra Disidratato, sarà sufficiente seguire la normale procedura di preparazione del pane e decorare, poco prima di mettere in forno, con semi di zucca e semi di sesamo nero, per sfornare una delizia della panificazione.

Pensate che sia finita qui? Neanche per sogno!
Ho ancora un asso nella manica per voi…
Fate bollire per 10 minuti la zucca tagliata a cubetti e, dopo averla strizzata, frullatela nel mixer. Aggiungete la purea di zucca alla mio Preparato per Crema Pasticcera e utilizzate il composto ottenuto per farcire i miei Bignè Vuoti Artigianali; guarnite con una spolverata di cacao amaro e vedrete che delizia!!

Siete pronte a dar sfogo alla fantasia?!